DIRETTA MONDIALI

Risultato finale
Francia 4
2 Croazia

Pogba, questa volta non sottovaluteremo avversari

'Commesso questo errore 2 anni fa, ma con Croazia non succederà'

Redazione ANSA ROMA

"Due anni fa agli Europei abbiamo pensato che il più fosse fatto dopo aver battuto in semifinale la Germania. Pensavamo che contro il Portogallo avremmo vinto senza problemi. Adesso vi garantisco che non ripeteremo l'errore di sottovalutare i nostri avversari".
    Nel ritiro della Francia parla Paul Pogba, che ricorda bene, e ancora gli duole, quanto successo a Euro 2016. La Francia era la squadra di casa, in finale trovò l'outsider Portogallo e alla fine a Parigi la Coppa l'alzò Cristiano Ronaldo. Così ora il 'polpo Paul' garantisce che i Bleus non commetteranno lo stesso sbaglio. "Questa volta siamo molto concentrati - spiega - ma non per questo pensiamo di aver già vinto. Non succederà. Parlando a livello collettivo e non solo per me, sappiamo benissimo l'errore che abbiamo fatto e ciò che invece dobbiamo fare adesso. Ne abbiamo parlato tra di noi, e non ci rimane che mostrare solidità, serietà e aggressività agonistica" In casa francese l'atmosfera è rilassata, al punto che in conferenza stampa Pogba fa l'imitazione di Samuel Umtiti, autore del gol in semifinale che ha dato ai Bleus la vittoria sul Belgio e l'altro giocatore disponibile oggi per i media. "I nostri avversari (Courtois e Hazard n.d.r.) hanno detto che è meglio perdere giocando come il Belgio che vincere come ha fatto la Francia? - dice il difensore originario del Camerun -. Io rispondo che conta solo arrivare primi. Ora vogliamo dare la vita sul campo domenica e ottenere la vittoria finale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA